Patch News

L’ultima riprogettazione di Ruppert Park aggiunge Dog Run, un’accogliente tavola UES

UPPER EAST SIDE, NY – Gli ultimi piani della città per riprogettare Ruppert Park includono un’opzione che include la corsa dei cani, rispondendo alle obiezioni dei vicini secondo cui nella proposta iniziale non c’era spazio per il gioco dei cani.

I rappresentanti del dipartimento dei parchi hanno condiviso i nuovi piani giovedì in una riunione del Community Board 8, un mese dopo aver visitato il consiglio per la prima volta per scoprire una visione iniziale per rinnovare uno spazio verde molto amato ma goffamente paesaggistico nel cuore di Yorkville.

In quella che il dipendente di Parks Steve Simon ha definito una mossa “piuttosto insolita”, la città ora presenta due diverse opzioni per la riprogettazione di Ruppert da 8,9 milioni di dollari.

Ampi percorsi in cemento e recinzioni metalliche dividono il parco in quattro quadranti e la crescita eccessiva ha prodotto terra anziché erba. (Parchi di New York)

Il primo ricorda molto il piano di dicembre, incentrato su una coppia di prati passivi vicino al centro del parco; parco giochi ricollocato con nuove attrezzature che comprenda la pendenza naturale del parco; e miglioramenti dell’accessibilità che renderanno il parco più adatto alle sedie a rotelle.

Nel frattempo, “Opzione B” include tutti questi elementi, ma aggiunge soprattutto una corsa per cani nell’angolo nord-est del parco. Nello stesso luogo esiste attualmente una pista per cani informale situata su un campo poco appariscente senza erba.

I residenti sono rimasti sconvolti dalla mancanza di un percorso ufficiale per i cani previsto per dicembre, dicendo che il quartiere priverebbe gli animali di spazio e incoraggerebbe anche i proprietari di cani a uscire in altre parti del parco, causando problemi di igiene.

Viste comparative della proposta riprogettazione di Ruppert Park senza correre per i cani (a sinistra, “Opzione A”) e del piano con correre per i cani (a destra, “Opzione B”). Il comitato della comunità ha votato per raccomandare l’opzione B. (Parchi di New York)

Questa volta, la maggior parte dei vicini sembrava soddisfatta dell’aggiunta.

“È così sorprendente, sono così eccitato”, ha detto Sahar Husain, un membro dei Muslim Volunteers per New York, che si prende cura da tempo di Ruppert Park e ha guidato l’iniziativa per ricostruirlo.

La votazione finale è prevista per febbraio

Disteso sulla Second Avenue tra la 90esima e la 91esima strada est, Ruppert Park risale agli anni ’70 e mostra la sua età. Ampi percorsi in cemento e recinzioni metalliche dividono il parco in quattro quadranti, attrezzature di gioco obsolete limitano la fruizione del parco da parte dei bambini; le aree collinari presentano problemi di accessibilità; e la vegetazione invasa, tra gli altri problemi, blocca la luce solare e attira gli insetti.

Alcuni residenti diversi durante la riunione di giovedì hanno sostenuto che il parco di un acro dovrebbe essere interamente dedicato ai bambini e alle famiglie, non ai cani, data la mancanza di spazi verdi nell’Upper East Side. A 1.750 acri, la pista dei cani di Ruppert sarebbe significativamente più piccola di quella di altri parchi come Bull Moose nell’Upper West Side o Corlears Hook nel Lower East Side.

Disegno del parco giochi proposto, con una collina naturale del parco realizzata come vedetta. (Parchi di New York)

Per aggiungere una corsa di cani al suo piano, il Dipartimento dei Parchi ha spostato lo spazio vuoto riservato alla stazione di comfort ancora non finanziata da nord-est all’angolo sud-est del parco.

Altre piccole modifiche rispetto al piano originale includono un ridisegno della recinzione di quattro metri che separerà il parco giochi dal prato, permettendogli di “intrecciarsi” con la vegetazione invece di bloccare la vista dal sentiero.

Il comitato del comitato del parco alla fine ha votato 5-2 per approvare il piano di corsa dei cani e l’intero comitato della comunità voterà il mese prossimo sull’opportunità di raccomandare il progetto. I lavori di ristrutturazione impiegheranno circa un anno dopo l’inizio dei lavori, ma non è chiaro quando avverrà.

Il pendio esistente di Ruppert Park (in alto) sarà più graduale (in basso), come si vede a questi prospetti laterali. (Parchi di New York)

Il parco è il sito dell’ex birrificio Jacob Ruppert & Company, che ha chiuso nel 1965 ed è stato sostituito dal complesso residenziale Ruppert Towers, così come il parco, aperto nel 1979.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *