Nove dei 19 bambini uccisi in uno dei peggiori incendi di New York

Nove dei 19 bambini uccisi in uno dei peggiori incendi di New York

In uno dei peggiori incidenti di incendio nella storia recente di New York, 19 persone, tra cui nove bambini, sono rimaste uccise in un condominio in cui è scoppiato un grande incendio a causa di una stufa elettrica difettosa.

I vigili del fuoco di New York hanno detto che circa 200 dei suoi membri stavano lavorando sul posto in un edificio di 19 piani nel Bronx, dove domenica è scoppiato un incendio intorno alle 23:00.

L’incidente è avvenuto pochi giorni dopo che un incendio in un appartamento di Filadelfia ha ucciso 12 persone, tra cui otto bambini.

Il sindaco di New York City Eric Adams l’ha definita una “tragedia senza alcuna misura”.

“Oggi abbiamo perso 19 dei nostri vicini … Unisciti a me nella preghiera per coloro che abbiamo perso, in particolare per le 9 giovani vite innocenti che sono state interrotte”, ha twittato Adams domenica.

Più di 30 persone sono rimaste gravemente ferite nell’incidente.

Adams ha detto che l’edificio era prevalentemente musulmano, con molti immigrati dal Gambia africano.

“Questo è un momento orribile, orribile e doloroso per la città di New York. L’impatto di questo incendio porterà davvero un livello di dolore e disperazione nella nostra città … Questo sarà uno dei peggiori incendi a cui abbiamo assistito nella moderna volte”, ha detto Adams a una conferenza per giornalisti.

Il governatore dello Stato di New York Kathy Hochul ha affermato che la città era “sotto shock”.

“È impossibile entrare in quella stanza dove molte famiglie che stanno soffrendo così tanto, che stanno soffrendo, lo vedono negli occhi di mia madre mentre la tenevo in braccio, che ha perso tutta la sua famiglia. È difficile capire cosa sta succedendo alla fine”, ha detto Hochul mentre si univa ad Adams per fornire notizie dell’incendio nell’appartamento del Bronx.

Il governatore ha detto che avrebbe istituito un fondo di risarcimento per le vittime dell’incendio e le avrebbe aiutate a trovare una nuova sistemazione e per le spese funebri.

Il sindaco Adams ha detto che più di 32 persone hanno subito ferite mortali, nove gravi e 22 non mortali.

Il commissario per i vigili del fuoco di New York City Daniel Nigro ha descritto l’incidente come “tragico” e ha affermato che le unità sono arrivate entro tre minuti a causa della segnalazione di un incendio in un appartamento a due piani.

“Sono stati accolti nel corridoio da questo incendio, fumo molto forte, fuoco molto forte. Le unità sono entrate. Il fumo si è diffuso su tutta l’altezza dell’edificio, il che è molto insolito. ristagno”, ha detto.

32 persone sono state trasportate in ospedali in pericolo di vita.

“Non ha precedenti nella nostra città”, ha detto Nigro.

La “stufa elettrica difettosa” è stata la fonte dell’incendio, ha detto, aggiungendo che il riscaldamento era nella camera da letto di un appartamento e il fuoco ha inghiottito la stanza e poi l’intero appartamento.

Le vittime sono state trovate sulle scale di ogni piano dell’edificio, molte in arresto cardiaco. Le ferite sono state per lo più causate dall’inalazione di fumo, ha detto.

I vigili del fuoco hanno continuato a cercare di salvare le persone dall’edificio nonostante fossero a corto di serbatoi d’aria, ha detto Nigro.

Alcuni degli inquilini che cercavano di lasciare l’edificio non potevano “scappare a causa della quantità di fumo”, ha detto.

Nigro ha detto che la porta della caserma dei vigili del fuoco è rimasta aperta, il che ha permesso al fuoco e al fumo di diffondersi. “Questo incendio ha messo a dura prova la nostra città”. I vigili del fuoco hanno pubblicato diversi messaggi sui social media esortando i cittadini a chiudere sempre le porte quando fuggono da un incendio.

“Chiudere la porta salva vite”, diceva il messaggio.

Le autorità hanno affermato che l’incendio è stato causato da una stufetta in uno degli appartamenti.

L’appartamento ha 50 anni e ha 120 unità, ha riferito la CNN, citando i documenti di costruzione.

Non ci sono state violazioni edilizie o reclami importanti sull’edificio, si afferma, aggiungendo che le precedenti violazioni minori sono state rimosse dalla proprietà e che non sono state elencate violazioni strutturali.

Nel frattempo, il sindaco Adams ha affermato che una priorità sarebbe garantire il rispetto dei riti funebri islamici e un’altra sarebbe chiedere ai leader musulmani di entrare in contatto con i residenti.

I nomi delle persone che chiedono aiuto al governo non verranno consegnati al servizio di immigrazione e dogana, ha detto Adams.

“Vogliamo che le persone si sentano a proprio agio ed è imperativo entrare in contatto con coloro che sono sul campo per assicurarci che ricevano quel messaggio e quella parola”, ha detto.

Christina Farrell, prima vice commissaria del New York Emergency Management, ha detto alla CNN Phil Mattingly Sunday che i residenti che vivevano nel condominio sono ora ospitati in una vicina scuola superiore.

” Abbiamo tutti i residenti qui. Potremmo dar loro cibo, spazio caldo, acqua, tutti i loro bisogni a breve termine. Le persone hanno portato i loro animali domestici, quindi siamo in procinto di trovare persone a cui rifugiarsi stasera.

“Lavoriamo con la Croce Rossa, abbiamo camere d’albergo e altre risorse a nostra disposizione. E quindi ci assicureremo che ogni famiglia abbia un posto caldo e sicuro dove dormire stanotte”, ha aggiunto Farrell.

(Questa storia non è stata modificata dallo staff di Devdiscourse e viene generata automaticamente dal feed sindacato.)

.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *