Perché la dieta BARF non è una buona idea per il tuo animale domestico

Perché la dieta BARF non è una buona idea per il tuo animale domestico

L’altro giorno qualcuno ha portato il suo Shih Tzu di due anni per un esame e durante l’esame mi è stato detto che il cane era a dieta BARF. Il proprietario ha spiegato che la dieta è stata scelta perché i cani condividono le loro origini con i lupi, e quindi questa dieta è la più vicina al cibo che nutrirebbero nell’ambiente naturale. Nel frattempo, stavo guardando un cane con la fronte dritta e gli occhi sporgenti e mi chiedevo quale parte di questa razza artificiale assomigli ancora al suo antenato.

Leggi: Come proteggere il tuo animale domestico durante l’inverno

Per chi non lo sapesse, la dieta BARF (alimentazione cruda biologicamente adatta) è ampiamente promossa online come cibo naturale per cani. Si consiglia di dare carne cruda e non cotta. Sebbene possa sembrare tecnicamente corretto, dobbiamo tenere presente che i cani selvatici e i lupi hanno una durata di vita piuttosto limitata. Inoltre, a causa dell’allevamento estensivo di alcuni cani come Dalmati, Carlini, Boxer, Yorkies e molte altre razze, per assicurarsi che abbiano un aspetto simile, queste razze non hanno lo stesso robusto tratto gastrointestinale delle loro controparti selvatiche.

Pertanto, l’alimentazione del cane con carne cruda non è raccomandata. Innanzitutto, la carne cruda contiene un alto rischio di infezioni batteriche come salmonellosi e E coli, causando malattie paragonabili all’intossicazione alimentare. I cani che mangiano carne cruda vengono spesso da noi con vomito e diarrea, occasionalmente accompagnati da sangue. Queste infezioni batteriche non sono solo pericolose per il tuo animale domestico, ma comportano anche il rischio di zoonosi, il che significa che puoi contrarre anche mentre maneggi la carne o lavi le loro ciotole con il cibo.

In secondo luogo, i parassiti criptati che normalmente muoiono quando cuciniamo il cibo possono essere presenti anche se la carne viene nutrita cruda. Queste larve del parassita, come la tenia, trasformano quindi le viscere dei tuoi animali domestici nella loro casa, causando disagio, perdita di peso e generalmente cattive condizioni di salute. La qualità della carne cruda è sempre discutibile e quindi qualsiasi veterinario la sconsiglierebbe.

Ma i cani masticano le ossa, no?

Un’altra affermazione che sento spesso è questa: “Io do le ossa del mio cane perché i cani mangiano le ossa”. Fin da piccoli, abbiamo visto nei cartoni animati e negli spettacoli televisivi come i cani si nutrono di ossa. Mentre le ossa più grandi, come quelle ottenute da un grosso animale, sono accettabili dopo un’adeguata sterilizzazione, le ossa piccole, come quelle di pollo, possono soffocarle perché possono rimanere incastrate nell’esofago. Potrebbe anche perforare il loro intestino.

Ho dovuto rimuovere le ossa di pollo dalla gola di cani e gatti in numerose occasioni. Lasciano dietro di sé una scia di distruzione e, se non notate abbastanza rapidamente, possono diventare fatali. Pertanto, è meglio evitare le ossa quando si pianifica la dieta del proprio animale domestico.

Internet è pieno di miti sulle diete BARF, e uno di questi è che è un alimento nutrizionalmente equilibrato e che è più economico. Niente di tutto questo è vero. Quando dai al tuo animale solo carne cruda, è estremamente difficile raggiungere l’equilibrio nutrizionale. Probabilmente mancheranno minerali e vitamine essenziali.

Cani e gatti mostrano sintomi di malattia e difetti solo quando la malattia è progredita a un punto in cui è difficile da trattare. Se ti lasci trasportare dalla propaganda di nutrire il tuo animale domestico con cibo crudo, a un certo punto dovrai aggiungere vitamine e minerali e probabilmente andrai nella direzione di presentare un’enorme fattura veterinaria.

Creare il giusto equilibrio nutrizionale, mantenendo l’igiene con i diversi tipi di carne, è un processo laborioso e macchinoso. Comprendere metodi di conservazione complessi richiede molta istruzione e l’acquisto di carne della giusta qualità è costoso. Farlo a casa partendo dal presupposto che qualsiasi carne cruda sarà abbastanza sicura è un modo per finire con esiti disastrosi.

E le uova crude?

Inoltre, non è una buona idea dare da mangiare al tuo cane uova crude. Questo è particolarmente vero per i gatti. Contengono avidina (una glicoproteina) che inibisce l’assorbimento della biotina nell’intestino, una vitamina la cui carenza può portare a dolori muscolari, sintomi neurologici e debolezza. La cottura delle uova distrugge l’avidina, eliminando così la possibilità di carenza di biotina.

La dieta BARF non si concentra quasi sulla fornitura di carboidrati sotto forma di cereali nella dieta di un animale domestico. I cani sono infatti carnivori e proteine ​​e grassi sono più importanti per i loro fabbisogni nutrizionali. Tuttavia, studi recenti hanno dimostrato che una dieta priva di cereali può causare cardiomiopatia dilatativa o malattie cardiache nei cani in età molto più precoce. Una certa quantità di cereali è necessaria anche per i cani.

Fornire cibo per animali domestici è un’opzione comoda e sicura, poiché il cibo per animali di qualità supera una serie di test rigorosi e contiene i requisiti nutrizionali necessari.

Se questo non ti soddisfa, dovresti creare una dieta personalizzata per il tuo animale domestico con i consigli del tuo veterinario o di un nutrizionista per animali certificato.

E assicurati che la carne sia cotta. La folle dieta BARF è uno dei miei più grandi tormenti per gli animali domestici e non vedo l’ora che morirà nell’interesse di tutti i clienti che vedo. Prestare attenzione a ciò che mangia il tuo animale domestico senza indulgere nelle tendenze online è un modo per diventare un genitore responsabile del tuo animale domestico.

La dottoressa Nameeta Nadkarni è una veterinaria dei tessuti molli e una pet blogger di Mumbai che ama suonare il pianoforte nel suo tempo libero ed è governata in casa dal suo capriccioso gatto Catbury.

Leggi: Come andare in vacanza senza prendersi cura del proprio animale domestico

.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *