Winter Weather

Stai rinfrescando le tue conoscenze invernali per la prossima esplosione artica

L’esplosione artica dovrebbe colpire nuovamente la parte settentrionale del Paese. Dopo un breve riscaldamento a metà settimana, il freddo torna per il fine settimana in aree tra cui il New England e l’Upper Midwest poiché una serie di perturbazioni porta l’opportunità di neve.


Cosa hai bisogno di sapere

  • Il vento freddo è una temperatura che sembra pelle esposta
  • L’ipotermia si verifica quando il tuo corpo perde calore più velocemente di quanto possa produrlo
  • Un kit di sopravvivenza invernale può salvarti la vita
  • I peli degli animali aiutano a isolarli

Rimedi rinfrescanti contro il raffreddore

Nonostante le basse temperature invernali in questi luoghi non siano così insolite, il fatto è che la prima metà dell’inverno è stata piuttosto mite.

Lo shock al sistema può indurre le persone ad abbandonare la loro conoscenza del freddo.

Ecco qualche rinfresco quando fa freddo.

Vento freddo

Prestare attenzione non solo alla temperatura esterna ma anche al freddo del vento. Il raffreddamento del vento è una temperatura che “sembra” che tiene conto della temperatura e della velocità del vento.

Ad esempio, il mercurio può dire 20 gradi, ma con una velocità del vento di 15 mph, sembrerebbe più simile a 6 gradi.

Il congelamento può comparire sulla pelle esposta in soli 30 minuti in queste condizioni. Il modo migliore per prevenire il congelamento è unirli a strati.

L’idratazione gioca anche un ruolo nella quantità di calore che il nostro corpo può produrre.

Ipotermia

(foto AP)

L’ipotermia è più estrema del congelamento. I nostri corpi hanno una temperatura interna media di circa 98,6 gradi, ma quando la temperatura interna scende al di sotto di 95 gradi, diventiamo ipotermici.

L’ipotermia si verifica quando i nostri corpi perdono calore più velocemente di quanto possiamo produrlo, di solito quando siamo esposti a condizioni molto fredde per molto tempo. L’ipotermia uccide da 1.000 a 1.500 persone all’anno.

Segni e sintomi possono variare per un neonato e un adulto, ma se pensi che qualcuno soffra di ipotermia, il modo migliore per aiutarlo è spostarlo in un luogo più caldo e consultare rapidamente un medico.

Kit di sopravvivenza invernale

(File foto)

Una tempesta di neve ha recentemente coperto il corridoio I-95 in Virginia, lasciando i conducenti sull’autostrada per più di 24 ore e alcuni senza riscaldamento, cibo e nemmeno acqua.

Anche se i fiocchi di neve non volano quando esci di casa, quando viaggi durante i mesi invernali, tieni un kit di sopravvivenza invernale in macchina. In questo modo sei pronto se ti ritrovi bloccato per strada al freddo.

Animali domestici in inverno

(File foto)

Sappiamo tutti che è importante andare d’accordo al freddo, ma che dire dei nostri amici pelosi?

Come proteggerli quando il mercurio scende? Gli animali domestici dovrebbero limitare il loro tempo al freddo estremo, ma se li porti fuori, assicurati di pulire i cuscinetti delle loro zampe una volta al chiuso per lavare i prodotti chimici dal sale o dalla neve sciolta.

Se il tuo animale lo permette, gli stivali possono anche proteggere le sue zampe, ma se non gli piace lo strato aggiunto, metti un po’ di vaselina su quei cuscinetti.

Ricorda, l’inverno non è il momento di radere il pelo del tuo animale domestico. Quel cappotto è lì per tenere isolato il tuo animale domestico.

Abituati al freddo

Quest’inverno possiamo continuare a vedere sbalzi di temperatura e il modo migliore per affrontarli è abituarsi al freddo in modo da non rimanere scioccati ogni volta che succede.

Esci e goditi gli elementi forniti da Madre Natura.

.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *